Babbà Day: il primo memorial dedicato a Enrico De Mattia

Sabato 20 aprile lo Stadio Pasquale Novi di Angri è stato il terreno di una partita speciale. Il Babbà Day è il primo evento in memoria di Enrico De Mattia, scomparso all’improvviso nel luglio dello scorso anno, organizzato dall’Associazione Rotaract Nocera Inferiore – Sarno in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato Locale Agro. Ideato da Roberto Mauri, Virginia Galasso e Patrizia Longobardi, il Babbà Day ha riunito tutte le persone che erano legate a Enrico e che hanno voluto ricordarlo esprimendo la loro solidarietà. L’evento, infatti, ha racchiuso al suo interno alcuni progetti a scopo benefico.

“Sogniamo senza limiti”, ideato dal Rotaract Nocera Inferiore – Sarno, mira all’acquisto di una giostra utilizzabile dai bambini diversamente abili che sarà installata all’interno dei Giardini di Villa Doria ad Angri.

#SiVive è un progetto creato dal Rotaract Zona Campania Felix (comprendente Afragola – Frattamaggiore “Porte di Napoli”, Aversa – Terra Normanna, Benevento, Capua Antica e Nova, Caserta “Luigi Vanvitelli”, Caserta – Terra di Lavoro 1989, Maddaloni – Valle di Suessola, Nola – Pomigliano D’Arco, Ottaviano) volto all’acquisto di un’ambulanza da inserire nell’organico e nelle attività di Croce Rossa Italiana – Comitato Locale Agro, che porterà per sempre impresso il nome di Enrico sulla fiancata.

La partita del cuore ha convocato ben quarantaquattro giocatori che si sono alternati in campo per i due tempi da quaranta minuti ciascuno. Oltre il risultato, a vincere è stata soprattutto la solidarietà (sono stati raccolti 2.650 euro) e l’amicizia, intesa come senso fraterno, capace di legare i cuori in una stretta talmente solida da combattere e sconfiggere l’assenza.

Qui potete rivedere le immagini di una serata speciale, mossa dall’amore e dall’esigenza di celebrare e ricordare Enrico De Mattia: