Enrico Ruggeri ci racconta Alma

,

Tornato dopo tre anni dall’ultimo album “Un viaggio incredibile”, Enrico Ruggieri ci racconta il suo Alma, uscito lo scorso aprile, e pronto per essere in tour con un spettacolo che dice “ci sorprenderà”.

Un album inciso in presa diretta, senza l’utilizzo di computer, qualcosa che non rappresenta una novità assoluta, ma che oggi non si usa più fare.

Siamo partiti dal nuovo singolo, “Il treno va“, riprodotto da Saverio Principini, autore e produttore di Vasco, per le radio.

Suoni e testi che ci svelano quanto sia ancora forte la voglia di fare musica in Enrico e la curiosità di reinventarsi dopo 40 anni di carriera e 35 album.

Ruggeri è sempre stato al passo con i tempi, senza però svendersi alle mode, che

“ti portano oggi a ricordare la canzone e non chi la canta, mentre prima ricordavi il cantante al quale associare il brano”.

Ma il suo occhio sempre attento ai giovani lo portò qualche anno fa a far ricantare agli alfieri della nuova musica italiana i suoi grandi successi.

Una produzione quella di Enrico Ruggeri che lo ha portato a scrivere per tantissimi interpreti della musica italiana, da Loredana Bertè, alla quale cucì addosso “Il mare d’inverno” (Loredana in quel momento rappresentava il top della musica italiana ha detto), a Fiorella Mannoia che porto al successo “Quello che le donne non dicono“.

Felice di aver donato queste chicche ad altri, al punto di decidere di ricantare con nuovi arrangiamenti molti brani nell’album “L’isola dei tesori”.

Del nuovo album molto particolare è la copertina, opera dell’amico Dario Ballantini.

“Dopo 35 album le copertine cominciano a diventare una sorta di problema, per cui ho chiesto a Dario di disegnarmi così come mi vede e ne è venuto fuori un Enrico diverso”.

Ad un artista così poliedrico, che si divide fra musica, libri, TV e radio, non potevamo non chiedere se avesse qualche rimpianto.

La risposta ha riguardato le colonne sonore :

“Ne ho composte due, ma senza il successo sperato, per cui spero di rifarmi appena possibile”.

 

Ascolta l’intervista in podcast del 15 Giugno 2019 a Belli e Ribelli