Gene Gnocchi “L’intrattenimento può essere un aiuto in un momento così difficile”

,

Gene Gnocchi è stato ospite di Casa Base. Durante la chiacchierata, abbiamo parlato del momento difficile del nostro paese e non solo.

Il comico oltre ad averci raccontato di come sta vivendo la quarantena ha parlato anche, da grande appassionato di calcio, della ripresa del campionato e soprattutto del momento del mondo dello spettacolo.

“Mia figlia crede di aver creato un vaccino, con vari ingredienti che devo fingere di assumere per sputarlo poco dopo”

Ogni martedì Gene è su LA7 con un intervento nella trasmissione di Giovanni Floris:

“Gene casalingo disperato è un contributo fatto da casa mia dove cerco di dare consigli su come affrontare la quarantena”

Sulla ripresa del campionato Gene, che ogni giorno è sulla Gazzetta dello Sport con la rubrica Il Rompipallone, si dice d’accordo, ma solo se in sicurezza e nel rispetto dell’emergenza.

Per quanto riguarda il suo mondo, e cioè quello dello spettacolo, Gene si dice preoccupato in quanto “saremo gli ultimi a riprendere con tutte le conseguenze soprattutto per le maestranze”

Il comico da poco si è iscritto anche a Facebook per poter interagire con i suoi fan e poter fare qualche diretta:

“Le nuove tecnologie sono un grande aiuto per poter continuare a regalare alla gente momenti di divertimento ed essere distanti, ma vicini”.

Riascolta l’intervista