Gianni Fiorellino: “Nisciuna nuttata nun po maie ferni’ è il brano più bello della mia discografia”

,

Gianni Fiorellino è stato ospite a Radio Base per presentare il nuovo singolo “Nisciuna nuttatanun po maie ferni”, scritto nella fase 1 dell’emergenza Covid 19.

Un brano che è un’ esaltazione a non arrendersi, a non lasciarsi andare allo sconforto.

Nell’intervista andata in onda alle 13, Gianni Fiorellino si è raccontato a 360 gradi. Dal debutto al Festival di Sanremo nel 2002, alla sua esperienza a Music Farm, fino all'”omaggio a Mario Merola“, come lo definisce, con la partecipazione allo spettacolo teatrale “Lo Zappatore”.

Di seguito l’intervista completa