Gianni Morandi accende il Palasele

Lunedi 12 marzo, travolti dal calore di migliaia di fans accorsi al Palasele di Eboli, abbiamo assistito al concerto di Gianni Morandi. L’eterno ragazzo non si è risparmiato, incantando la folla per oltre due ore con grandi successi del passato e novità scritte per lui da alcuni tra i più affermati autori italiani, come Luciano Ligabue, Ermal Meta e tanti altri. Sulle note di “Caruso”, l’omaggio all’amico Lucio Dalla, si è toccato il punto più alto di emozione, con un Morandi visibilmente commosso. La città di Eboli ha voluto ringraziare il cantante di Monghidoro attraverso un enorme mazzo di rose rosse che gli è stato donato al termine del concerto. La serata, organizzata da Anni ’60 Produzioni, è diventata un tuffo nei ricordi per molti e un modo per i più giovani di scoprire un artista che ha segnato la musica italiana.