Percorso rosa, codice rosso, femminicidi e Medicina di genere. La corretta informazione nella deontologia del giornalista

, , ,

Si svolgerà giovedì 5 marzo, con inizio alle ore 9.30, presso l’Aula delle Lauree “Gabriele De Rosa” (Edificio D2) dell’università di Salerno, l’incontro dal titolo “Percorso rosa, codice rosso, femminicidi e Medicina di genere. La corretta informazione nella deontologia del giornalista”.

L’evento di formazione, promosso dall’ Ordine dei Giornalisti della Campania, Commissione Pari Opportunità, patrocinato dall’Università degli Studi di Salerno ed organizzato da Assostampa Napoli Nord, si pone l’obiettivo di approfondire il tema della violenza contro le donne, con un focus sulla medicina di genere.

IL FOCUS

Le forme di maltrattamento sono sempre più numerose. Per fermare gli abusi occorre che se ne parli, proponendo momenti di riflessione tesi ad alimentare la cultura del rispetto e ad accrescere la consapevolezza nei giornalisti della profonda responsabilità che detengono nel raccontare correttamente il fenomeno.

Nel corso dei lavori sarà illustrato, con profondo senso critico, il Codice Rosso (Legge n. 69 del 2019), che innova e modifica la disciplina penale, sia sostanziale che processuale, della violenza domestica e di genere, corredandola di inasprimenti di sanzione. Momenti di confronto saranno dedicati anche all’etica professionale, con l’analisi delle carte deontologiche a fondamento dell’attività giornalistica.

Al termine dell’evento sarà proiettato in prima visione il cortometraggio dal titolo “A filo di acqua”, movie che prende spunto dalla storia vera di una donna salvatasi applicando la “tanatosi” e che ha come fil rouge l’acqua, elemento simbolo del femminile.

APERTURA GIORNATA DI STUDI

Ad aprire i lavori i saluti istituzionali del Rettore Vincenzo Loia, del Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli, del Presidente Co.re.com Campania (Comitato regionale per le comunicazioni) Mimmo Falco e del Presidente AssoStampa Napoli Nord Massimiliano Musto.

INTERVENTI

Amelia Filippelli – Delegata alle Pari Opportunità – Università degli Studi di Salerno

Chiara Marciani – Assessora alle Pari Opportunità – Regione Campania

Concita De Luca – Vicepresidente Commissione Pari Opportunità – OdG Campania

Francesca Salemme – Componente Commissione Pari Opportunità – OdG Campania

Barbara Landi – giornalista de “Il Mattino”

Ornella Malandrino – Direttrice Osservatorio Pari Opportunità – Università degli Studi di Salerno

Angela Pisacane – Presidente Comitato Imprenditoria Femminile – Camera di Commercio di Salerno

Claudia Simeoli – Avvocato Penalista Cassazionista

Cristiana Marotto – Regista

Modera i lavori:

Nicole Lanzano – Componente Commissione Pari Opportunità – OdG Campania