Luisa Colombo: “Nei primi mesi del 2018 ci sono stati 106 casi di femminicidio”

,

La scrittrice Luisa Colombo durante l’ultima puntata di Coverbook, il programma di Radio Base dedicato ai libri, ha parlato del suo ultimo romanzo Il fiore dell’Apocalisse.

Un thriller psicologico incentrato sull’indagine svolta a fermare il serial killer che sta collezionando una serie di omicidi a danni delle donne. Segno distintivo dell’assassino è il fiore formato da quattro petali che corrispondono ai quattro elementi: acqua, fuoco, terra e vento.

Partendo da questa storia, la Colombo affronta il tema della violenza sulle donne, che ancora oggi continua a generare un numero preoccupante di omicidi:

In Italia – spiega la scrittrice – secondo l’Istat sono circa sei milioni e ottocento mila le donne che hanno subito violenza. Nei primi mesi del 2018 ci sono stati 106 casi di femminicidio, quindi uno ogni settantadue ore. Purtroppo molte donne non hanno coraggio di denunciare la violenza subita, preferendo rimanere in silenzio mettendo a repentaglio la propria vita.”

Questo è molto altro potete ascoltarlo nel podcast qui in basso.