MAI VISTO COSI’: Ottica Bisogno porta a Salerno il museo dell’occhiale

Siamo stati al Museo dell’occhiale, attività fortemente voluta e organizzata da Massimo Bisogno di Ottica Bisogno, insieme all’artista Francesco Galdo.

MAI VISTO COSI’ è lo slogan delle 12 opere in esposizione al museo, insieme a tutte le lenti d’epoca esposte.

Cosa significa questo slogan?:

“E’ semplicemente la frase che ci sentiamo dire quando le persone ritirano il nuovo paio di occhiali”

“La bellezza è l’alimento dei nostri occhi” queste le parole del lungimirante imprenditore che definisce così le opere realizzate da Francesco Galdo, 12 in totale, tra quadri e sculture che sono passate in tutte le vetrine dei punti vendita di Ottica Bisogno.

Arte itinerante ci sentiamo di dire, che gira tra le vetrine campane, che si avvicina alla gente, arte per strada non più nei classici musei.

E’ proprio questo quello di cui si parla e lo abbiamo fatto con l’artista in questione Francesco Galdo: un modo nuovo di interpretare il museo a partire dai materiali utilizzati (in questo caso pasta di mais, materiale utilizzato solitamente per le bomboniere e per l’oggettistica.

Il suo intento è quello di riportare l’arte a misura d’uomo, spolverando i vecchi luoghi comuni che vedono i musei come luoghi impolverati e noiosi.

“L’arte deve essere fruita in modo semplice da tutti e senza barriere”

Ecco il link del video intervista integrale: