Nando Misuraca: “Da cantautore e giornalista ho il dovere di lanciare messaggi con la musica”

,

Nando Misuraca è tornato a Radio Base. Dopo averci regalato un mini live in diretta sul nostro profilo Instagram @radiobasefm, il cantautore e giornalista si è raccontato ai nostri microfoni.

Nando ha parlato del suo rapporto con Lucio Dalla e Goran Kuzminac, che definisce maestri, e dell’importanza che ha per lui il lanciare messaggi attraverso la musica.

I suoi brani, infatti, sono di denuncia, di commemorazione. “Anime bianche”, parla delle morti sul lavoro, a esempio. Un tema, questo, che il nostro ospite ha vissuto in prima persona. Suo padre, infatti, è morto mentre svolgeva il suo lavoro.

Con “Kebrat“, invece, parla di immigrazione, mentre con “Mehari verde” ricorda Giancarlo Siani, giornalista ucciso dalla camorra, per i suoi articoli.

Ascolta l’intervista