Rosa Alvino: “Nel romanzo ci sono episodi in cui le coppie possono riconoscersi”

,

Nella scorsa puntata di Coverbook la prima ospite di puntata è stata la scrittrice Rosa Alvino che, assieme al marito Ivan Fedele, attore del duo comico Ivan e Cristiano di Made in Sud, ha scritto “Mal comune e in mezzo Claudio”, pubblicato da Homos Scrivens.

Incentrato sulla storia d’amore fra Luca e Sara, il romanzo, seguito di “Non avrai altro Dio al di fuori di Claudio”, ha come colonna sonora la musica di Claudio Baglioni, di cui il ragazzo è un fan scatenato.

Copertina del romanzo

“Attingendo dalle vicissitudini autobiografiche è stato semplice scrivere la storia. Attingere a Claudio Baglioni è stato come attingere alla nostra vita e quindi è stato un flusso di coscienza.”

Ha ammesso Rosa Alvino, spiegando come sono nati i due romanzi.

Nel romanzo ogni coppia può riconoscersi

Se in “Non avrai altro Dio al di fuori di Claudio” ci si focalizza nella nascita d’amore fra i due protagonisti, nel seguito “Mal comune e in mezzo Claudio” si analizzano le dinamiche di coppia.

“Nella vita in tutte le coppie ci sono alti e bassi. In questo caso Luca si stanca di certe routine e regole che Sara impone e scappa a Sanremo, dove trova Claudio Baglioni. Il suo spirito di fuga lo porta verso questo “terzo incomodo” che ha fatto battere il suo cuore e il cuore di tutti. Ci sono anche episodi divertenti, dove tutti quanti ci possiamo rivedere, poiché la coppia è fatta di compromessi, di screzi e riavvicinamenti.”

Ascolta il podcast di Coverbook con Rosa Alvino

Questo e molto altro, tra cui l’esperienza di Baglioni a Sanremo 2019, potrete ascoltarlo nel podcast in basso.

Prima parte

Seconda parte