Sagra della Castagna di Calvanico – L’intervista a Don Vincenzo Pierri

,

CALVANICO (Salerno). I due ori olimpici Daniele Garozzo e Valerio Aspromonte e l’oro mondiale Alice Volpi saranno alcune delle special guest della 41esima edizione della Sagra della Castagna di Calvanico, che si snoderà in due week end, dal venerdì alla domenica nei giorni 4/5/6 e 11/12/13 ottobre 2019, in Piazzale Europa e Località Chiaio a Calvanico.

Un programma ricco, tra showcooking con protagoniste la castagna e la Dieta Mediterranea in un viaggio multisensoriale che dai Monti Picentini si spinge verso la costiera amalfitana nell’incontro con il Corbarino Food Experience. E ancora l’esibizione di giovani chef emergenti, il trekking in sinergia con Legambiente Valle dell’Irno, attraverso i sentieri percorsi nei secoli dai pellegrini, la riscoperta del patrimonio naturalistico e i laboratori didattici ideati per i bambini per riscoprire i profumi che la terra regala.

Soprattutto tanta enogastronomia, alla scoperta dei sapori genuini delle antiche ricette custodite gelosamente e tramandate di nonna in nipote, di generazione in generazione, come il “calzoncello di castagne”, divenuto un “cult” per la bontà e l’eccellenza delle materie prime, o il “mallone sciatizzo” preparato con 63 erbe selvatiche spontanee.

Un cartellone articolato, raccontato in diretta telefonica Don Vincenzo Pierri, sacerdote della Parrocchia SS. Salvatore di Calvanico e rettore del Santuario di Pizzo San Michele, intervistato da Pio Russo, su Radio Base.

Ascolta l’intervista: