SANREMO 2017 – PARTE IL COUNTDOWN

Ventidue Big, otto Nuove Proposte, trenta canzoni, trenta storie da raccontare. Il palcoscenico è sempre lo stesso. Il teatro Ariston di Sanremo si accende ancora una volta per l’edizione numero 67 del Festival della canzone italiana. Dal 7 all’11 febbraio, Carlo Conti e Maria De Filippi daranno il via alla kermesse canora più famosa d’Italia. Si è molto discusso sugli ospiti, nazionali e internazionali, chiamati ad impreziosire la cinque giorni della musica “made in Italy”. Sul cartellone, alla fine, spuntano i nomi di Giorgia, Zucchero, Tiziano Ferro e Carmen Consoli, Alvaro Soler, Mika, Ricky Martin, Maurizio Crozza, Paola Cortellesi, Rag’ n’ Bone Man, Clean Bandit, Biffy Clyro, Francesco Totti, Antonio Albanese, Virginia Raffaele, Raoul Bova e Rocio Munoz Morales, Robbie Williams, Keanu Reeves, Gabriele Cirilli, Enrico Brignano e Flavio Insinna.

Infine, confermata la presenza anche dell’Orchestra de Instrumentos Reciclados de Cateura. Provengono dal Paraguay e utilizzano strumenti  riciclati che arrivano dalla discarica su cui nasce il quartiere di Cateura. Ventiquattro elementi più il direttore Fabio Chavez, eseguiranno un adattamento della Primavera di Vivaldi. Tra gli ospiti anche Maria Pollacci, 92 anni, ostetrica di professione da una vita. Ha fatto nascere 7638 bambini, come scritto anche nell’autobiografia “Mamma 7400 volte”.

Tante le polemiche che hanno accompagnato l’esordio di questo Festival, il terzo sotto la guida di Carlo Conti. Proprio quest’ultimo, preso di mira dalle accuse rivolte al suo “eccessivo” cachet e all’utilizzo che avrebbe potuto farne ( e non è detto non abbia fatto). Sarà interessante scoprire come se la caverà la regina indiscussa dell’audience Mediaset Maria De Filippi, ma considerata la sua esperienza siamo sicuri che non avrà problemi. Se sarà il “Festival dell’utero in affitto”, come lo ha etichettato la Lega, o il Festival che verrà ricordato come il migliore della storia, lo scopriremo tra cinque giorni. Intanto, vi ricordiamo che Radio Base seguirà insieme a voi il Festival di Sanremo e partirà un giorno prima. Dal 6 all’11 non perdete la nostra programmazione, con interviste, collegamenti dalla città dei fiori e tutto ciò che c’è da sapere sull’evento più chiacchierato dell’anno.

Per commentare il Festival insieme a noi, utilizzate l’hashtag #specialesanremo2017