Sgrò: “Il sentirsi “In differita” è una costante della mia vita”.

,

Protagonista delle nostre interviste delle 13 è stato il giovane cantautore Sgrò, che ha presentato il nuovo singolo “In differita.”

In un’atmosfera sospesa e surreale, il brano parla della presa di coscienza della fine di una relazione e della difficoltà di ritornare alla propria solitudine.

«A volte mi sembra che le relazioni siano un modo per coprirsi le spalle ed evitare di percepirsi come esseri unici, in via d’estinzione. – racconta Sgrò  – Tuttavia, a un tratto può accadere che la relazione non vada più avanti, diventa così inevitabile ricominciare tutto da capo e ritrovarsi a stare da soli. È di questo preciso momento che provo a parlare in questa canzone». 

Stravagante, onirico, emotivo, Sgrò si definisce “cantautore domestico”, perché è tra le mura di casa che hanno origine le sue ispirazioni, la sua creatività e il suo percorso di scoperta di sé e degli altri. 

L’intervista a Radio Base

Sentirmi in differita è una costante della mia vita“,  ha confessato l’artista in un’intervista intimista, capace di suscitare diverse riflessioni.

Il videoclip

Il videoclip di “In differita” è diretto da Pietro Borzì e animato da Giulia Conoscenti.