Stefano Fucili: “I colpi di fulmini possono essere di diverso tipo”

,

 

Da venerdì 28 giugno è in radio, e disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming, “Ballare ballare” (RNC Music), il nuovo singolo di Stefano Fucili. Il brano è un inno alla voglia di liberazione… dei sensi, del movimento, dell’amore.

 

Ospite a #EChiCiFerma, il cantautore ha raccontato a Francesco Sansone com’è nato il brano, primo singolo del nuovo album, che uscirà nei prossimi mesi:

“L’ho scritto di getto una mattina, mentre ero sopraffatto dallo stress quotidiano. In quel momento ripensavo a quei colpi di fulmini che la vita ci regala e ti danno l’energia che ti spinge a muoverti, a ballare a essere felici. I colpi di fulmini possono essere di diverso tipo, al di là di quelli  squisitamente romantico, ci sono quelli per una canzone, per una spiaggia… ce ne possono essere tanti.”

 

Il brano è accompagnato da un videoclip musicale, che riesce a trasmettere l’energia, la positività e la voglia di ballare contenuti nel testo.

“L’idea del video è venuta a me assieme a Carlo Rossetti, produttore dell’azienda che ha prodotto il video e del canale youtube “Coccole Sonore”. Mentre ero in giro per il mercato della mia città, Fano, ho visto un’artista di strada che muoveva un burattino-scheletro in maniera bellissima, rendendolo vivo. Da lì mi è venuta l’idea di utilizzarlo un po’ come alterego della nostra parte sopita, della nostra parte annoiata, stanca, che, a un certo punto,  attraverso la musica prende vita e contagia diversi personaggi. Un video che sta piacendo molto, ottenendo diverse migliaia di visualizzazioni (per l’esattezza più di 13 mila in una sola settimana, ndr).

 

Lucio Dalla, per cui ha scritto il brano “Anni Luce” nel 2001, Ron, Luca Carboni, Giorgia, Nomadi, Paola Turci sono solo alcuni degli artisti con cui ha collaborato e di cui ha aperto i concerti in questi anni. “Ballare ballare”, lo abbiamo già detto, è il primo singolo, che anticipa l’uscita del suo nuovo album, il sesto, che arriva dopo i precedenti “Pan”, “Tristano e Isotta”, “Vita Libera”, “Italian Pop”, “Christmas Songs”.

 

Ascolta l’intervista integrale a Stefano Fucili

Il videoclip di “Ballare Ballare”